Sono stati giorni indimenticabili lungo un itinerario davvero suggestivo; tra Cile e Argentina abbiamo attraversato parchi e riserve naturali , costeggiato fiumi, fiordi e grandi laghi fino a “perderci” nelle grandi distese della provincia di Santa Cruz. Siamo stati ospiti di realtà locali ancora legate alla terra e all’allevamento dove abbiamo gustato piatti tradizionali e originali. Un viaggio verso l'”Extremo Surdel continente latino-americano dove il vento della Patagonia meridionale e della Terra del Fuoco ci ha messi a dura, durissima prova. L’arrivo ad Ushuaia durante una nevicata ha provato a scalfire gli entusiasmi, ma niente ha potuto di fronte alla soddisfazione di essere riusciti a compiere una così bella avventura.
Grazie a tutti i partecipanti, per il grande spirito di gruppo e l’affiatamento che hanno caratterizzato queste due settimane.