• EXTREMO SUR

    Patagonia y Tierra del Fuego

Dettagli

Livello: medio.
Modo di viaggio: no convoglio.
Tipo di moto: a noleggio.
Fondo:
 60% asfalto – 40% piste bianche
Durata: 15 giorni.
Lunghezza: 4200 km circa.

Le date

VIAGGI CONCLUSI
dal 27.12.2017 all’11.1.2018
dal 10.02.2018 al 25.02.2018

PARTENZE PREVISTE
dal 9.02.2019 al 24.02.2019 iscrizioni aperte

Equipaggi

Il numero minimo di equipaggi necessario per la conferma del viaggio è pari a 8.

Informazioni specifiche

Tipo di moto disponibile in loco: BMW F800GS;
Passeggero: OK se conducente ha un minimo di esperienza in off road;
Documenti: passaporto in corso di validità con almeno 6 pagine libere e 3 mesi di validità residua; patente internazionale (modello conforme alla convenzione di Ginevra 1949 oppure Vienna 1968).

Logistica del viaggio

ANDATA:
E’ necessario presentarsi ad OSORNO entro le ore 23.00 del 1° giorno di programma
RITORNO:
E’ possibile prenotare un volo di rientro da PUNTA ARENAS a partire dalle ore 03.00 dell’ultimo giorno in programma.
I partecipanti raggiungono Osorno in aereo, dove incontrano l’Organizzazione che provvede alla consegna dei motocicli noleggiati. Il giorno seguente ha inizio il tour. Il penultimo giorno di viaggio si arriva a Punta Arenas dove si riconsegnano i motocicli e da dove si riprende il volo per rientrare in Italia.

PER ULTERIORI E MIGLIORI INFORMAZIONI: Davide 328.2346002

Extremo Sur – Patagonia in Moto

Patagonia e Terra del Fuoco in moto: una meta divenuta una leggenda e non solo per i motociclisti del vecchio continente; una destinazione tanto affascinante quanto lontana.
L’Extremo Sur del continente latino-americano è una delle terre più suggestive che si possa attraversare in sella ad una motocicletta.
Sulle tracce del grande scrittore Bruce Chatwin, uno “zig-zag” tra Cile e Argentina i cui confini sono solo linee sulla carta: “Amigo, esta es la Patagonia, no hay fronteras”, è ciò che dice la gente del posto.
Raggiungeremo la “fine del mondo” attraverso i luoghi di cui abbiamo sempre sentito parlare e che, finalmente, sono la scenografia della nostra avventura. Lungo la leggendaria Carretera Austral in Cile e l’infinita Ruta 40 argentina, in una alternanza di fondi asfaltati e bellissime strade “bianche”, ci immergeremo in una natura prorompente fatta di laghi turchesi e foreste lussureggianti; l’oceano Pacifico si insinua in lunghi fiordi fino alle pendici dei tanti vulcani che costellano la regione: paesaggi sbalorditivi.
L’itinerario ci regalerà emozioni uniche: l’imponenza glaciale del Perito Moreno, che si sbriciola sotto i nostri occhi, le vette granitiche di Torres del Paine e il profilo del massiccio del Fitz Roy, sono solo alcuni esempi.
All’Extremo Sur, oltre lo stretto canale che Ferdinando Magellano navigò nel 1520, ecco la Terra del Fuoco, spazzata dall’inesorabile vento che la caratterizza e che la rende così ostica, affascinante e brulla.
Ci muoveremo attraverso la terra dei Mapuche, l’unica popolazione originaria a non essere stata conquistata e sottomessa dagli spagnoli, vedremo colonie di pinguini e di guanachi mentre in cielo volteggeranno enormi condor. Non ci faremo mancare il tipico “cordero al palo” accompagnato da un buon vino “tinto“, gusteremo l’”asado” e ci concederemo di tanto in tanto un “pisco sour”, in una delle più belle esperienze che faremo in sella ad una motocicletta.

Cosa vedremo:
La regione cilena dei vulcani, la Ruta de los Siete Lagos, il Parco Nazionale de los Alerces, la Ruta nacional nr. 7 “Carretera Austral”, la Ruta 40, il Lago Argentino, il ghiacciaio Perito Moreno, l’oceano Atlantico, il Parco Nazionale Torres del Paine, lo stretto di Magellano, il Rio Backer, il Lago Fagnano, la Tierra del Fuego, i pinguini del Seno Skyring, la cordigliera delle Ande, il Parco Nazionale los Glaciares, l’oceano Pacifico e molto altro.

Note

Per il volo si consiglia biglietto andata/ritorno su Santiago del Chile e due voli interni:
1° Santiago del Chile>>>Osorno per l’andata;
2° Punta Arenas>>>Santiago del Chile, per tornare in Italia.
PRIMA DI ISCRIVERTI CONTATTACI

Programma

PartenzaDestinazioneKm (circa)
1° giornoRitrovo a Osorno (Chile)
2° giornoOsorno (Chile)San Carlos de Bariloche (Argentina)250 Km
3° giornoSan Carlos de Bariloche – (Argentina) Esquel – (Argentina) 280 Km
4° giornoEsquel – (Argentina) Puyuhuapi – (Chile)270 Km
5° giornoPuyuhuapi – (Chile)Coyhaique – (Chile)240 Km
6° giornoCoyhaique – (Chile)Puerto Bertrand – (Chile)285 Km
7° giornoPuerto Bertrand – (Chile)La Angostura – (Argentina)490 Km
8° giornoLa Angostura – (Argentina)El Calafate – (Argentina)310 Km
9° giornoEl Calafate – (Argentina)Perito Moreno – (Argentina)
El Calafate – (Argentina)
160 Km
10° giornoEl Calafate – (Argentina)Parque Nationale Torres del Paine – (Chile)260 Km
11° giornoParque Nationale Torres del Paine – (Chile)Punta Arenas – (Chile)350 Km
12° giornoPunta Arenas – (Chile)
Rio Grande – (Argentina)240 Km
13° giornoRio Grande – (Argentina)Ushuaia – (Argentina)
220 Km
14° giornoUshuaia – (Argentina)Cerro Sombrero – (Chile)420 Km
15° giornoCerro Sombrero – (Chile)Punta Arenas – (Chile)220 Km
16° giornoVolo di rientro.

Quote di partecipazione

Quote valide per iscrizioni entro il 15 OTTOBRE

La quota

Le quote comprendono tutto ciò che è indicato nella colonna a destra e non vi saranno sorprese di sorta.

Quota conducente su BMW F800GS: Euro 5750,00;
Quota passeggero: Euro 2990,00;
Supplemento camera singola: Euro 950,00;
Assicurazione annullamento viaggio (facoltativa): +7% del pacchetto.

ATTENZIONE:
Le quote sono soggette all’oscillazione Euro/Dollaro USA e saranno eventualmente aggiornate a settembre.

La quota include

– 1 motociclo BMW F800GS;
– 1 motociclo extra a disposizione di tutti i piloti in caso di avaria meccanica;
– 15 pernottamenti in camera doppia con colazione;
– 1 assistente italiano dell’organizzazione;
– 1 meccanico;
– assicurazione responsabilità civile;
– traghetti A/R per la Terra del Fuoco;
– mezzo di supporto per il trasporto di bagagli, merci e mezzi in avaria per l’intero viaggio;
– assistenza doganale;
– road book di viaggio;
– gadget Modus Movendi.

La quota non include

– volo A/R;
– assicurazione sanitaria Cile e Argentina (facoltativa*);
– assicurazione danni motociclo (facoltativa);
– carburante per il proprio mezzo di trasporto;
– pedaggi ed eventuali parcheggi;
– ingressi ai luoghi di interesse;
– mance e bevande;
– tutto quanto non riportato ne “la quota include”.

*E’ possibile richiederla direttamente a Modus Movendi.

ISCRIZIONE

Effettuare un’iscrizione per ogni viaggiatore

0,00

Recensioni

Fabrizio
 PATAGONIA FEBBRAIO 2018 Organizzazione del tour impeccabile, prezioso il consiglio di optare per la più bilanciata F 800 GS, un mix perfetto fra asfalto e sterrati, fra alberghi internazionali e fattorie sperdute, fra osterie tipiche e ristoranti più eleganti. Sinceri complimenti a Modus Movendi per la capacità di essere presente in ogni momento senza mai creare alcun condizionamento al gruppo. Il tutto condito da panorami mozzafiato e spazi dalle dimensioni sconosciute. Un consiglio: sbrigatevi a partire perché laggiù stanno asfaltando ovunque e fra qualche anno lo stesso viaggio non avrà più lo stesso sapore. 
Roberto
 Un percorso di grande impatto per il territorio visitato, curato dall'organizzazione nei minimi dettagli e reso ancor più gradevole da compagni di viaggio abituati a "stare in moto". Essendo solito viaggiare da solo, avevo timore di vedere limitata la mia voglia di libertà. Niente di tutto questo! La formula organizzativa adottata da Modus Movendi si è rivelata azzeccata, garantendo una presenza discreta ma tempestiva al bisogno. Se a tutto questo si aggiungono simpatia e professionalità nel disbrigo delle frequenti pratiche doganali, a me non è restato altro che godermi la guida e gli incantevoli paesaggi. Grazie e... alla prossima! 
Annamaria e Gilberto
 EXTREMO SUR – Patagonia y Tierra del Fuego – 27 dicembre – 10 gennaio Viaggio indimenticabile !! Descrivere le tantissime, straordinarie emozioni di questa esperienza in poche righe è difficile…..Ci associamo volentieri ai commenti entusiastici dei nostri cari e simpatici compagni di avventura, certi che ogni uno di noi porterà nel proprio cuore la bellezza, il fascino di quelle terre e l’orgoglio di averle attraversate con la moto. Modus Movendi ha confermato una professionalità e una serietà nell’organizzazione, che promuoviamo a pieni voti e riserviamo un ringraziamento davvero speciale a Davide, il nostro “malandrino” speciale. 
Antonella e Andrea
 EXTREMO SUR – Patagonia y Tierra del Fuego – 27 dicembre – 10 gennaio Difficile descrivere in poche righe i paesaggi visti durante il viaggio in Patagonia. E’ una terra particolare, affascinante ed a volte ostile: cieli azzurrissimi con nuvole che sembrano scolpite, spazi immensi, vegetazione lussureggiante in alcune parti, arida e ventosa in altre , specchi d’acqua argentei contornati da cespugli colorati… il tutto spesso limitato da imponenti montagne ricoperte di neve. E che dire dei compagni di viaggio ? Di ognuno conserviamo un caro ricordo perché è anche grazie a loro che il viaggio è stato indimenticabile. Grazie a Davide per l’organizzazione e per il suo supporto costante. Un abbraccio a tutta la brigata ,come dice Dino! Antonella e Andrea 
Elvio
 EXTREMO SUR – Patagonia y Tierra del Fuego – 27 dicembre – 10 gennaio Ho vissuto in Patagonia un viaggio oltre ogni mia aspettativa, un luogo che ti entra nel cuore. Natura incontaminata, una vasta gamma di colori vivi e brillanti, paesaggi mozzafiato e sconfinati, gente accogliente e tranquilla, tutti aspetti questi che ridimensionano la frenesia e stile di vita del nostro vivere quotidiano. Ottima organizzazione, Davide sempre disponibile e cordiale, partecipe con simpatia al nostro bel gruppo di viaggio. Grazie a tutti per questo bellissimo viaggio, un abbraccio. Elvio 
Guido
 EXTREMO SUR – Patagonia y Tierra del Fuego – 27 dicembre – 10 gennaio Difficile trovare le parole per descrivere questa avventura, non riesco ancora a realizzare di essere finalmente arrivato ad appoggiare le ruote alla Fin del Mundo…attraversando posti a dir poco spettacolari e percorrendo strade che fino a pochi giorni fa avevo visto solo in fotografia. Certo, qualche momento è stato un po’ impegnativo, il “viento” soprattutto ci ha fatto soffrire, ma la buona compagnia e l’ottima organizzazione hanno fatto sembrare tutto più facile. Voglio anche elogiare Davide per la scelta del partner tecnico, dimostratosi all’altezza della situazione. Grazie a tutti gli amici compagni di viaggio, con la speranza di rivederci presto “sulla strada”. Guido 
Dino
 EXTREMO SUR – Patagonia y Tierra del Fuego – 27 dicembre – 10 gennaio La Patagonia! Terra di rara bellezza, dura, selvaggia, ventosa, sconfinata visione a 360 gradi, eppure compresa in una corona di ghiacci. Ti apre il cuore e ti resta dentro, il viaggio di una vita. Dal caldo al ghiaccio, dalla pioggia alla neve e al vento impetuoso… solo chi c’è stato sa cosa voglia dire davvero viaggiare alla fine del mondo! Ecco, andateci, e siate anche voi fortunati come me di condividere quest’emozione con un’allegra brigata come la nostra. Grazie Davide, insostituibile amico. 

Richiedi informazioni su questo viaggio

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

ho letto l'informativa sulla privacy ed autorizzo il trattamento dei miei dati personali(*)

captcha


inserire i caratteri presenti nell'immagine

Viaggi correlati

Potrebbero interessarti anche:

Resta sempre aggiornato sulle nostre proposte ed offerte

Iscriviti alla nostra newsletter

Cliccando sul bottone invia si conferma di aver letto l’informativa sulla privacy e si autorizza il trattamento dei dati personali visualizza l’informativa

Per cancellarti dal servizio Newsletter vai a questa pagina e inserisci l’indirizzo e-mail usato per l’iscrizione.